Girelle e treccine con uvetta e cioccolato fondente

girelle_brioche

Deliziose!!

Ora che ho scoperto la magia di una buona lievitazione non ho più limiti. Provate anche voi ad impastare le vostre brioche fatte in casa a farle lievitare lentamente, cuocerle in forno e poi sentire quel meraviglioso profumo mentre assaggiate la consistenza soffice e dolce…..davvero un’immensa soddisfazione! ;)

Ingredienti:

  • 560 gr di farina 0,
  • 250 gr di latte,
  • 60 gr di margarina,
  • 40 gr di zucchero,
  • 10 gr di sale,
  • 2 uova sbattute,
  • 20 gr di lievito di birra (di quello in panetti).

Per la farcitura:

  • 100 gr di uva sultanina,
  • 100 gr. di cioccolato fondente a scaglie,
  • zucchero semolato q.b.
  • una tazzina di latte con un cucchiaino di zucchero sciolto (facoltativo).

(In questo caso ho realizzato due versioni: una con l’uva sultanina e l’altra con il cioccolato fondente, nel caso usiate uno solo di questi ingredienti dovrete raddoppiare la quantità arrivando a 200 gr.)

Preparazione:

Su di un piano di lavoro versate la farina creando una fontana, scioglietevi al centro il lievito con lo zucchero ed un pò di latte a temperatura ambiente.

Quando il lievito si sarà sciolto aggiungete tutto il latte, impastate ed unite la margarina ammorbidita ed il sale. Aggiungete le uova e lavorate l’impasto fino a renderlo omogeneo (potete farlo  a mano o anche con una planetaria).

Lasciate lievitare per 50 minuti in un ambiente caldo/tiepido (non al freddo).

Mettete l’uva sultanina ad ammorbidire in una ciotola piena d’acqua.

Terminati i 50 minuti, riprendete l’impasto, stendetelo con un matterello ad uno spessore di circa mezzo centimetro, formando dei rettangoli lunghi poi cospargetelo con l’uva sultanina ed un pò di zucchero (che avrete accuratamente strizzato ed asciugato) oppure con il cioccolato fondente. Arrotolate la pasta formando dei cilindri e tagliateli a fette di circa un cm di spessore.

Se volete creare delle traccine invece, prendete un pò di pasta, impastatevi all’interno l’uva sultanina o il cioccolato e create dei cilindri dello spessore di un cm abbondante lunghi circa 15 cm ed intrecciateli fermando insieme le estremità.

Spennellate le brioche con il latte e zucchero oppure con un tuorlo d’uovo.

Adagiate le brioche sulla placca del forno rivestita di carta forno e fate lievitare per altri 50 minuti. Per essere perfettamente sincronizzati vi consiglio di accendere il forno portandolo a 200°C poco prima dello scadere del tempo di lievitazione, così avrete il forno già caldo al momento in infornare.

Subito prima di infornare le brioche buttate 6-7 cubetti di ghiaccio nel forno in modo da creare il vapore sufficiente a dare morbidezza all’impasto, infornate quindi a 200°C e cuocete per 15-20 minuti (dipende dal forno).

Si conservano per 3 giorni contenute in sacchetti di carta dentro alla campana di vetro o nei sacchetti freezer.

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply