Riso basmati e verdure piccanti

Ottima questa ricetta, in famiglia piace a tutti, anche a me che non ho mai amato la verza, cucinata così la adoro!

Tra l’altro è anche dietetica e vegan, molto leggera.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di riso basmati,
  • mezzo cavolo verza grande,
  • 2 carote,
  • un porro,
  • una costa di sedano,
  • 2 cm circa di zenzero fresco,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 3 cucchiai di olio di arachidi,
  • sale q.b.
  • salsa di soia, q.b.
  • tabasco o peperoncino q.b.

Preparazione:

Cucinate il riso in acqua leggermente salata, scolatelo e mettetelo da parte.

Tagliate finemente la verza, il sedano e la carota a julienne e tenetela da parte.

Tritate finemente gli spicchi d’aglio e lo zenzero, tagliate a rondelle il porro, mettete tutto a rosolare con 3 cucchiai d’olio di arachidi in un’ampia padella o wok per un minuto. (Fate attenzione a non bruciare le verdure).

Aggiungete le carote, sedano e verza, cuocete a fiamma vivace per circa 5 minuti, salate leggermente (non troppo però, ricordatevi che la salsa di soia generalmente è molto salata). Appena le verdure appariranno leggermente appassite ma non stracotte, aggiungete 3 o 4 cucchiai di salsa di soia, una spolverata di peperoncino, mescolate bene e lasciate cuocere ancora qualche istante.

Mettete in tavola la bottiglietta di salsa di soia da aggiungere a piacimento.

Per chi ama l’ultra piccante potete aggiungere qualche goccia di tabasco.

Servite le verdure calde accompagnate dal riso basmati tiepido.

2 Responses to “Riso basmati e verdure piccanti”

  1. erbaviola says:

    ah era questa la ricettina che dicevi, vista ora! Sembra molto buono, provo! ;)

  2. Serena says:

    A noi piace molto, la preparerò anche stasera.
    Il tuo pane con le salsine erano davvero ottimi. Attendo le ricette quando avrai tempo! ;)

Leave a Reply